vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Sistemi voltati complessi tra geometria e architettura

Lectio magistralis organizzata dalla Scuola Superiore di Studi sulla Città e il Territorio e dalla Fondazione Flaminia

13/11/2019 dalle 15:00

Dove Dipartimento di Beni Culturali - Sala Conferenze - Via degli Ariani, 1 Ravenna

Aggiungi l'evento al calendario

Lectio magistralis di Roberta Spallone,  Dipartimento di Architettura e Design (DAD) Politecnico di Torino

Saluti

Andrea Boeri, Direttore del Dipartimento di Architettura 
Luigi Canetti, Direttore del Dipartimento di Beni Culturali
Lanfranco Gualtieri, Presidente della Fondazione Flaminia

Presentazione

Luca Cipriani, Direttore della Scuola Superiore di Studi sulla Città e il Territorio

Nell’architettura occidentale i sistemi voltati hanno rappresentato per secoli la principale struttura di copertura degli ambienti interni degli edifici.
In specifici periodi storici le volte hanno assunto particolare complessità, legata a un rapporto più stringente fra Geometria e Architettura, che ha alimentato le capacità inventive dei progettisti e artefici.
Significativo in questo senso è il caso dei sistemi voltati in muratura laterizia realizzati nell’architettura civile barocca in Torino. La presenza in città dal 1666 di Guarino Guarini, trattatista, architetto e matematico, autore di un’importante sistematizzazione in chiave geometrica del discorso sulle volte, di riconosciute invenzioni formali e di emblematiche realizzazioni, ha costituito uno stimolo per nuove sperimentazioni e variazioni sul tema, da parte dei suoi contemporanei e successori, per tutto il periodo barocco.

Il contributo, esito di una ricerca in atto da diversi anni, esplorerà il tema attraverso: l’analisi delle teorizzazioni e delle fonti iconografiche mediante modelli digitali ricostruttivi, il rilievo delle consistenze architettoniche comprensivo dei disegni e dei modelli interpretativi, la comunicazione e condivisione del processo di conoscenza con l’inserimento in una piattaforma web e la progettazione di esperienze combinate di AI e AR finalizzate al turismo culturale.