vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Le Cattedrali dell’Emilia-Romagna.

Storia, arte, liturgia. Lo stato di adeguamento delle Chiese Cattedrali della Regione Ecclesiastica Emilia-Romagna alla riforma liturgica del Concilio Vaticano II

Il volume, curato da Giorgio Della Longa, Antonio Marchesi, Massimiliano Valdinoci, per l’ editore Nicolodi, raccoglie i materiali prodotti da un laboratorio di ricerca coordinato da Massimiliano Casavecchia, con l’obiettivo di documentare con carattere scientifico lo stato di adeguamento alla riforma liturgica del Concilio Vaticano II,  delle  Cattedrali dell’Emilia-Romagna.

Il continuo trasformarsi nei secoli degli edifici sacri, in relazione al modificarsi della liturgia, viene analizzato in 24 cattedrali e concattedrali della regione ecclesiastica fornendo uno spaccato significativo degli interventi di adeguamento, e con questi delle difficoltà di intervento in contesti architettonici di grande valore storico artistico, delle progettazioni rimaste senza esito e delle sperimentazioni, della collaborazione e della mancata sinergia fra le competenze chiamate in causa dal progetto di adeguamento liturgico,  della complessità dell’iter progettuale e realizzativo, dell’incompletezza di molti interventi realizzati o dell’incoerenza fra parti di loro.

Il laboratorio e’ stato attivato dalla Scuola Superiore di Studi sulla Città e il Territorio in collaborazione con l' UNBCE (Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici) a seguito un "Corso di formazione per specialisti nel campo degli archivi ecclesiastici" che ha poi selezionato due corsiste, Natascia Fagnocchi e Rossella Villa, a cui sono state assegnate due borse di studio per la realizzazione della ricerca.